Samorì: Le primarie darebbero ripresa di interesse in tutto il centrodestra. Ma confrontiamo le idee, non soltanto le persone

Gianpiero Samorì, Presidente del MIR:

In questi giorni tanto al Lingotto che a Roma i candidati alle primarie del PD Renzi, Orlando, ed Emiliano hanno tenuto le loro convention. Nessuna idea su nessun tema, nessuna proposta di una società futura, discorsi vuoti e autoreferenziali. Tuttavia una attenzione mediatica assordante.

Pensate che ripresa di interesse se anche nell’area di centrodestra si tenessero le primarie con un confronto non solo tra persone ma tra idee: accesso al credito bancario, redistribuzione della ricchezza, priorità al cittadino sulle istituzioni, del privato sul pubblico, di chi lavora su chi è parassita, sulla giustizia ed altro ancora. Vincere le elezioni non sarebbe più un miraggio ma una certezza.

I caminetti e gli incontri a tre, quattro e cinque persone non muovono entusiasmo non provocano più emozioni.